Organizzazione viaggi

Referenti (Commissione): prof.ssa Veronica Pezzella (per la sede di Via Pollenza) e il prof. Paolo Piciacchia (per la sede di Via del Tufo)

 

La commissione viaggi

  • La commissione viene eletta  nel  collegio docenti che si svolge nel mese di settembre,  dove  viene anche stabilito il periodo entro il quale debbono essere organizzati i viaggi d’istruzione.

 

Organizzazione dei viaggi

  • Le classi prime e seconde effettuano il viaggio d’istruzione in italia (4/5 giorni)
    • le mete proposte fanno riferimento generalmente alla visita di città d’arte.
  • Le classi terze effettuano il viaggio d’istruzione in italia (5/6 giorni)
    • le mete vengono proposte  tenendo conto dei programmi  scolastici svolti nelle varie materie (italiano , storia, arte, scienze)
  • Le classi quarte e quinte effettuano il viaggio d’istruzione all'estero (5 giorni)
    • le mete proposte si riferiscono alle varie capitali o città europee.

Nota: secondo il regolamento scolastico, tutte le classi, per partecipare, debbono iscrivere  al viaggio metà alunni più uno. Le classi non si possono accorpare per raggiungere il numero eventualmente necessario.

  • La commissione viaggi propone a tutte le classi due mete da votare; la più votata sarà oggetto d’ interesse del viaggio d’istruzione secondo la classe  d’appartenenza ( prima, seconda, terza ,quarta e quinta).
  • Scelte le mete, la scuola invia alle agenzie accreditate presso la scuola (generalmente 6 agenzie)  tutte le desiderate per ogni viaggio e quindi l’invito ad inviare le eventuali proposte. Le agenzie stesse dovranno  rispondere entro una data stabilita e comunicata dalla scuola.
  • Arrivate le proposte dalle agenzie per i singoli viaggi d’istruzione richiesti, la commissione viaggi si riunisce per vagliare ed eventualmente proporre con motivazione, l’agenzia che meglio risponde alle esigenze richieste dalla scuola per ogni viaggio richiesto ( assicurazioni , costi, rapporto qualità/prezzo, hotel , organizzazione viaggio).
  • Le proposte della commissione viaggi vengono poi votate ed approvate in prima fase dalla Giunta Esecutiva ed infine votate ed approvate dal Consiglio d'Istituto.
  • Scelte le mete, sul sito della scuola, vengono pubblicate le circolari per ogni singolo viaggio, con relativi termini per l’iscrizione con le quote previste ed il programma di massima proposto.
  • Verificato il numero esatto dei partecipanti al viaggio d’istruzione, la scuola invia il mandato alle agenzie prescelte, le quali invieranno il programma dettagliato e le condizioni economiche e non, alle quali la scuola si dovrà attenersi secondo gli accordi presi (numero minimo partecipanti per conferma del prezzo, gratuita’ previste ed ottenute, sconto per fratelli partecipanti allo stesso viaggio e sconto per disabili o alunni con sostegno).
  • Fase successiva,  la scuola invia alle agenzie elenco con il numero definitivo dei partecipanti, con i dati anagrafici e con relativo numero dei docenti accompagnatori. la commissione viaggi stabilisce con le agenzie il luogo e l’orario di partenza e di ritorno con tutte le particolarità del caso.
  • Infine la commissione viaggi, sempre tramite circolare scolastica, stabilisce una riunione con tutti i genitori degli alunni interessati presso la scuola (differenziata per ogni sede) per dare tutte le informazioni e comunicazioni specifiche, affinchè i partecipanti abbiano indicazioni per predisporre al meglio tutto cio’ che necessita per il viaggio.

 

 Docenti accompagnatori

  • Per ogni classe è previsto un docente accompagnatore per ogni 15 alunni.
  • Per i ragazzi disabili o con sostegno, un docente accompagnatore per alunno.

 

Alunni interessati al viaggio

  • Devono portare ricevuta di pagamento ai coordinatori di classe a verifica dell’effettivo versamento della quota prevista.
  • Devono portare autorizzazione firmata dai genitori a conferma della loro partecipazione al viaggio d’istruzione( solo per i minorenni).
  • Devono presentare firmato il consenso per il trattamento dei dati relativo agli stessi.

 

La settimana bianca

Per quanto riguarda la settimana bianca sono valide le modalità sopra descritte,  con delle differenze:

  • la settimana bianca e’ rivolta agli alunni del liceo scientifico con progetto sportivo;
  • non ci sono vincoli per il numero dei partecipanti per classe;
  • per le classi del secondo biennio e per le quinte vengono riconosciute 30 ore per i Percorsi per le Competenze Trasversali e per l'Orientamento (PCTO - ex Alternanza Scuola Lavoro);
  • possono partecipare anche gli alunni degli altri indirizzi ma debbono essere metà più uno per classe;
  • la durata della settimana bianca è di sette giorni;
  • la scelta del della meta è in riferimento alle zone dove è prevista neve nel periodo di svolgimento del viaggio (seconda settimana di marzo), generalmente la zona prescelta sono le dolomiti.

In allegato il Regolamento visite e viaggi d'istruzione.

 

Ultime circolari

Notizie

Code Week 2019

12 Ott, 2019
La settimana europea della programmazione "Europe Code Week" è un’iniziativa che…

Messaggio dell’On. Ministro Prof. Lorenzo Fioramonti

24 Set, 2019

 

In allegato il messaggio dell’On. Ministro Prof. Lorenzo Fioramonti per la…

Settimana velica 2019

09 Set, 2019

Si ricorda che, per tutte le classi, l’adesione alla settimana velica va effettuata…

Avvio attività didattica corso Istruzione degli Adulti (IDA) - sede via Pollenza

05 Set, 2019

Si comunica che con delibera n. 28 del 7 luglio 2019, il Consiglio d'Istituto ha…

Ripresa dell'attività didattica

06 Ago, 2019

Si comunica che con delibera n. 28 del 7 luglio 2019, il Consiglio d'Istituto ha…

Criteri per individuazione tramite le “Messa a disposizione” (MaD)

15 Lug, 2019

E' pubblicata al seguente link - 

Progetto "Forma al lavoro"

11 Lug, 2019

L’Istituto “J. Von Neumann” col centro ELIS e il Gruppo MCR dà la possibilità ai…

Conferma iscrizioni alla classe prima

28 Giu, 2019

Si comunica ai genitori degli alunni iscritti alla classe prima che, per procedere…

Progettazione, costruzione e lancio di razzo modelli monostadio

09 Giu, 2019

 

Nove alunni delle classi quarte di Via del Tufo sono stati quest'anno coinvolti…

URP

I.I.S.S. J. von Neumann

centralino sede via Pollenza: 06.1211.23.265
centralino sede via del Tufo: 06.1211.27.390/391

e-mail: rmis022001@istruzione.it
pec: rmis022001@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. rmis022001
Cod. Fisc. 97197030584
Fatt. Elett. UFO7AY

Sedi:
J. von Neumann - RMTF02202E
ITT Rebibbia - RMTF02201D
ITE Rebibbia - RMTD022017
IPSC Rebibbia - RMRC02201X
ITT Corso Serale RMTF02250T

Area riservata